il protocollo del Ministero dell’Interno riguardante la graduale ripresa delle celebrazioni liturgiche con il popolo

Visto il protocollo del Ministero dell’Interno riguardante la graduale ripresa delle celebrazioni liturgiche con il popolo

-nella nostra chiesa durante la liturgia il numero massimo di partecipanti potrà essere non più di 30 persone;

il divieto di ingresso per chi presenta sintomi influenzali o respiratori, temperatura corporea uguale o superiore ai 37,5 o è stato in contatto con persone positive a COVID 19 nei giorni precedenti;

l’obbligo di rispettare sempre nell’accedere alla chiesa il mantenimento della distanza di sicurezza, l’osservanza di regole di igiene delle mani, l’uso di idonei dispositivi di protezione personale, a partire da una mascherina che copra naso e bocca;

-sono vietati assembramenti nel giardino