Battesimo e matrimoni nella chiesa – Chiesa russa ortodossa in Sanremo

Battesimo e matrimoni nella chiesa

Battesimo

Solo dopo aver personalmente incontrato il parrocco si può fissare il Battesimo.

Se il padrino o la madrinia non conoscono abbastanza la fede cristiana ortodossa devono fare il corso del catechismo.

Per le persone in età dopo il 7 anni è necessario seguire il corso del cathecismo.

Padrini e madrini devono essere maggiorenni e battezzati nella chiesa ortodossa. Non si accettano come padrini e madrine persone di confessione religiosa diversa (cattolici, protestanti…)

Caso di famiglia mista (mamma ortodossa, papa catolico): il padre cattolico deve autorizzare il battesimo del figlio e promette di non creare ostacoli per il catechismo e la comunione nella chiesa ortodossa.

La madre ortodossa deve promettere al parroco che il bambino frequenterà la chiesa ortodossa regolarmente per la comunione e il catechismo.

Basta un padrino o solo una madrina per il battesimo, ma se secondo tradizioni locali (in Moldavia) si usa mettere di più, sul Certificato di Battesimo verrano annotati solo i due principali.

Non possono essere padrini e madrine: i genitori del battezzato, due fidanzati che intendono poi sposarsi, marito e moglie. Possono invece nonni, zii, fretelli e sorelle maggiorenne.

Il nome deve essere scelto dal calendario ortodosso, secondo la tradizione russa.

Matrimonio

Per Matrimonio nella nostra chiesa bisogna prima incontrare personalmente il parroco.

I fidanzati devono essere stati battezzati nella Chiesa ortodossa e devono fornire il certificato di battesimo.

Prima del matrimonio religioso bisogna fare quello civile e fornire il relativo certificato.

Se si è già erano sposati in chiesa ortodossa e hanno certificato civile di divorzio bisogna presentare nulla osta rilasciato dalla Diocesi dove si era celebrato matrimonio.

Non si sposa nei periodi di quaresima e il sabato.

Documenti richiesti: copia documento identità,

Copia certificato di Battesimo,

copia certificato matrimonio civile.